La VI circoscrizione promuove in collaborazione con i clown-dottori dell’Associazione G.A.U.

“Compagnia dell’Arpa a Dieci Corde” giornata di “Terapia del Sorriso”
domenica 15 ottobre 2017, dalle ore 10.00 alle ore 18.00
Rotonda del Boschetto n.6
Numero limitato
Richiesta iscrizione mail a : gau-trieste@libero.it

Propedeutica (ma non solo) al XI° corso di formazione per volontari clown-dottori 2017/2018

Il sorriso è una modalità per affrontare il mondo e il clown usa questa modalità; usa la terapia del sorriso. Non occorre essere necessariamente tutti dei clown, ma averne lo spirito si!
Uno spirito che spinge a scoprire le cose belle che si hanno dentro e poi comunicarle, uno spirito per migliorare la qualità della vita, per affrontare dimensioni che la quotidianità limita.
Lo spirito clown serve a comunicare gioia e speranza a chi l’ha persa, a illuminare con un sorriso il buio che colpisce molte persone. Per questo i clown-dottori dell’ass. G.A.U. “Compagnia dell’Arpa a Dieci Corde” offrono, a chiunque fosse interessato, la possibilità di conoscere e scoprire quanto il sorriso possa essere importante nel rapporto con noi stessi e con gli altri.
Nella giornata tenuta dai volontari dell’Associazione si toccheranno i seguenti temi:

  • Il sorriso e l’autostima: aversi a cuore è un requisito importante per lo sviluppo personale ma anche un prerequisito per amare l’altro; si alimenta la propria autostima attraverso la stima degli altri.
  • Il sorriso con fiducia e ascolto: con la fiducia si prende coscienza del proprio grado di apertura o chiusura, ci si affida all’altro; con l’ascolto si dona attenzione, comprensione, empatia all’altro.
  • Il gruppo che sorride: nel gruppo si coopera, si accetta, si crea fiducia, consapevolezza e coesione; si scopre un senso di unità nell’ambito delle diversità.
  • Il sorriso in coppia: s’impara a non essere individualisti, a rinunciare all’esclusivismo per agire in sintonia con l’altro.
  • Il sorriso e gli animali: dentro ognuno di noi c’è una parte selvatica, fantastica, istintuale; è una parte dimenticata che può essere tirata fuori.
  • Il sorriso nell’improvvisazione: per alimentare la capacità di sintesi e di osservazione, per non essere legati a schemi ma reagire d’impulso

facebook: Compagnia dell’Arpa a Dieci Corde
twitter: @ClownDottori

Video con i clown-dottori dell’Associazione G.A.U. [.mp4]